Pages

Monday, 15 June 2009

『a tribute to her』




Per festeggiare il nostro 3° anno di fidanzamento mi sono cimentato in una cosa che non facevo da tempo: disegnare. Grazie alle insistenze di Martina (insistenze motivate da un intimo desiderio di protagonismo :P ) ho deciso di "ritrarla" alla mia maniera, ovvero in stile manga. Non era da poco tempo che voleva che la ritraessi e - lo ammetto - non mi sentivo proprio all'altezza. I primi tentativi di ritratto, infatti, non erano andati propriamente a quello che si dice UN BUON FINE! Per fortuna è venuta sempre lei in mio aiuto e mi ha suggerito di ritrarla nel mio stile, invece di tentare qualcosa che non stava né nel mio cervello né nelle mie dita, o mani o matite!
Così, liberato da queste catene, ho disegnato liberamente.. guardando qualche sua foto, ricordandola e cercando di dare un tocco di lei ad un disegno che altrimenti sarebbe stato troppo anonimo!
Devo dire che il risultato mi ha soddisfatto tantissimo! Era molto che non disegnavo e temevo di aver perso quel tocco.. invece ho scoperto di saper anche colorare! E questo è l'ennesimo merito da attribuire alla mia signorina! Fosse per me, il mondo sarebbe in chiaro scuro! :D
Da notare anche i piccoli tributi a Momo! ^-^ Non poteva mancare!





Comunque, visto che io sono anche un grande appassionato di musica ci metto anche la colonna sonora e scelgo la (mia) canzone del momento. Sometimes dei Bowling For Soup dall'album GOES TO THE MOVIES (2005)! Purtroppo non c'è un video di questa bellissima canzone, ma una ragazza tedesca su Youtube [ http://www.youtube.com/user/Marita88 ] fa queste cose troppo divertenti e allora ho deciso di postare un suo video! Spero vi piaccia! Per facilitare la comprensione sotto al video ho trascritto anche il testo della canzone! Cheers!



video

"Sometimes"

You've got me under your thumb
Sometimes I feel so dumb
You put a smile on my face
But only sometimes

You make me weak in the knees
I think it's cute when you sneeze
I think you shoes are so cool
Sometimes

You talk too much for me to figure out my motivation
Don't you know that you're the only one

Sometimes it's not the things you say
Sometimes you're just in the way
Sometimes I feel like I can't live without you

Sometimes I swear you make me sick
Sometimes I just want to kiss you
And tell you I love you
Sometimes

You say you think I'm a square
Don't like the clothes that I wear
You know I really don't care
Well maybe Sometimes

We made out at the show
I think I should let you know
That you could sure use a breathmint
Sometimes

You talk too much for me to figure out my inspiration
Don't you know that you're the only one

Sometimes it's not the things you say
Sometimes you're just in the way
Sometimes I feel like I can't live without you

Sometimes I swear you make me sick
Sometimes I just want to kiss you
And tell you I love you
Sometimes

Now I'm not saying that I'm really any better
Man i swear shes such a pretty girl (pretty girl)
A pretty girl

I know she has her days
And looks at me exactly the same way

I know sometimes I bring ther down
But every once in a while
I make her smile

Sometimes it's not the things you say
Sometimes you're just in the way
Sometimes I feel like I can't live without you

Sometimes it's not the things you say
Sometimes you're just in the way
Sometimes I feel like I can't live without you

Sometimes I swear you make me sick
Sometimes I just want to kiss you
And tell you I love you
For you I'd eat tofu
And I don't like tofu
But you make me so happy
Sometimes

Sometimes
You make me so happy
Sometimes"


THAT'S
ALL, PUNKS!





Sunday, 14 June 2009

火 火 ¡¡ritorno di fiamma!! 火 火

Dopo la breve parentesi berlusconiana - troppo breve e troppo poco recepita - ritorniamo alla fotografia. Dico ritorniamo ma dovrei usare la prima persona singolare, visto che qui sopra mi pare che ci scriva solo io.. sto pensando di offrire la password a qualcuno che sia un po' più prolifico di Martina nello scrivere, ma vabbè.. ci penso su!
Comunque il soggetto del presente post è una foto HDR [per chi non sappia di cosa si tratta ho postato un articolo apposito: http://20oborozuki06.blogspot.com/2009/04/high-definition-r.html ].
Pochi giorni fa, mentre spulciavo le mie foto, mi sono imbattuto nelle migliaia di scatti fatti a San Pietro e mi sono chiesto: chissà come sarebbe un HDR di foto con così tanta luce e tante ombre? E visto che è domenica e che devo aspettare Martina, mi ci sono messo ed ecco il risultato.
Un risultato, direi, molto in linea con il trend cinematografico attuale, ossia con ANGELI & DEMONI!

Per altri scatti HDR andate a fare un giro qui


http://picasaweb.google.com/20Oborozuki06/HDR#



That's all, punks!

Friday, 5 June 2009

dopo il piccolo chimico ecco il PICCOLO GIORNALISTA

Proviamo a fare i giornalisti in un paese dove è vietata la libera informazione e vediamo se ci chiudono il blog! Ovviamente se si corre il rischio di essere censurati è ovvio che il soggetto sia Berlusconi, che strano eh?, ma fortunatamente i nostri vicini - gli spagnoli in questo caso - ne sanno di giornalismo dieci volte più dei nostri. Citiamo per intero l'articolo di Miguel Mora che trovate in originale qui:

http://www.elpais.com/articulo/internacional/fotos/vetadas/Berlusconi/elpepuint/20090604elpepuint_19/Tes

Lo metto prima in spagnolo - almeno studiate un po' le lingue straniere! - e poi in basso la versione italiana corredata di un bel book fotografico!!

Las fotos vetadas por Berlusconi

EL PAÍS publica en exclusiva las imágenes censuradas en Italia tras una denuncia del primer ministro

MIGUEL MORA | Roma 04/06/2009

Verónica Lario, primera dama italiana, afirmó hace un mes que bajo el influjo de su marido, Silvio Berlusconi, la política italiana se ha convertido en una "basura impúdica", donde sólo cuenta el físico y la televisión, y en la que "muchos padres están dispuestos a cerrar los ojos para ofrecer sus vírgenes al dragón".

Sus palabras desencadenaron un terremoto político que no ha cesado de crecer. En ese contexto, el fotógrafo sardo Antonello Zappadu, de 51 años, que entre 2007 y enero de 2009 fotografió Villa Certosa, la espléndida mansión sarda de Berlusconi, se ha convertido en el principal testigo de cargo.

Zappadu no es un paparazzo, es un reportero y ha preferido proteger la identidad de las personas que aparecen en las imágenes. Por eso, todos los rostros que se ven en estas páginas son irreconocibles porque fueron pixelados por él. Todos, salvo el del propio Berlusconi. Su reportaje refleja cómo es el ambiente en Villa Certosa, con quién se relaciona y cómo vive sus ratos de expansión el primer ministro italiano. La finca ocupa una extensión de 60 hectáreas y se encuentra cerca de Porto Rotondo, la zona más turística de la Costa Esmeralda.

La semana pasada, Zappadu intentó vender su reportaje gráfico a Panorama, una de las revistas vinculadas al imperio mediático de Berlusconi, por 1,5 millones de euros. La revista rechazó pagar ese dinero por las fotos y Berlusconi y sus abogados denunciaron a Zappadu ante la fiscalía y ante el Defensor de la Privacidad por "violación de la intimidad e intento de estafa".

A raíz de la denuncia, el fiscal secuestró todo el archivo de Zappadu, incluidas las imágenes tomadas en lugares de acceso público como el aeropuerto sardo de Olbia.

Esas fotografías han dado origen además a la investigación sobre el presunto uso indebido por parte de Berlusconi de los vuelos de Estado.

El reportero asegura que "prácticamente cada fin de semana", aviones de oficiales pilotados por el 31º Escuadrón de la Aeronáutica Italiana depositaban en el aeropuerto de la Costa Esmeralda a los amigos, artistas, bailarinas y velinas (azafatas televisivas) del primer ministro.

En agosto de 2008, Berlusconi aprobó un reglamento nuevo por el que los vuelos de Estado se extendía a diferentes categorías de acompañantes, en función de las necesidades del primer ministro.

Las fotos de Zappadu atestiguan que cuatro meses antes de entrar en vigor la norma, Berlusconi viajó a Olbia con su amigo el cantante napolitano Mariano Apicella y una supuesta bailaora flamenca.

La oposición sostiene que Berlusconi ha triplicado los gastos y movimientos de pasajeros que originaban esos vuelos en la etapa de Romano Prodi (2007-2008).

Además, según el documento oficial de Aviación Civil al que ha tenido acceso este diario, una orden de presidencia del Gobierno decidió el 4 de junio de 2008 que cinco aviones y helicópteros privados de Berlusconi, a nombre de la compañía Alba y del consorcio de Helicópteros Fininvest, pasaran a ser cualificados desde ese momento como vuelos oficiales del Estado italiano.

Las fotos de Villa Certosa revelan que en la mansión se vive un ambiente desinhibido, vigilado por fuertes medidas de seguridad. El propio Silvio Berlusconi declaró que un hombre que aparece en las fotos de Zappadu es el ex primer ministro checo Mirek Topolanek. Este diario no ha podido comprobar la identidad del hombre que aparece desnudo en una de las imágenes.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Le immagini proibite da Berlusconi

EL PAIS mostra in esclusiva le immagini censurate in Italia dopo una denuncia del Presidente del Consiglio.

MIGUEL MORA - Roma - 05/06/2009

EL PAIS mostra le fotografie scattate da Antonello Zappadu a Villa Certosa nel maggio 2008. I volti dei protagonisti delle immagini sono stati oscurati dall'autore tranne quello del Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi. La settimana scorsa Il Cavaliere ha denunciato Zappadu per violazione della privacy e tentativo di truffa. Le fotografie rendono l'idea dell'ambente della residenza sarda del premier italiano indigato per l'uso di voli di stato con fini privati, in particolare per il trasferimento dei suoi invitati alle feste a Villa Certosa.

Il fotografo sostiene che "ogni weekened" voli di stato sotto la guida della Aeronautica Italiana sono arrivati in Sardinia con artisti, veline ed altri amici di Berlusconi. In agosto 2008 il premier italiano ha cambiato legge per consentire ai suoi invitati privati d'utilizzare i voli di stato. Le fotografie dimostrano che quattro mesi prima di questo cambiamento legale, Berlusconi aveva già viaggiato con il suo amico Mario Apicella e una ballerina di flamenco.

Il 4 giugno 2008 cinque mezzi di trasporto aereo privati, proprietà del Presidente del Consiglio, sono stati nominati come voli di stato. Gli elicotteri ed aerei appartenevano alle società Alba e Fininvest.

* * * * * * * * * * * * * * * * * FOTO FOTO FOTO FOTO FOTO * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Ps: scusate questi bordi rossi ma proprio non riesco a toglierli!




Monday, 1 June 2009

una foto per una settimana uggiosa


Visto il brutto tempo che ha accompagnato la fine di maggio e ci ha aperto le porte di giugno, mi sembra giusto commemorare questa primavera piovosa con uno scatto in bianco e nero. Il fatto che sia in bianco e nero potrà sembrare addirittura oltraggioso a qualcuno. Il soggetto della foto, infatti, meriterebbe senza dubbio di essere rappresentato nel pieno della sua gamma cromatica, tuttavia sarebbe stato difficile conferirgli un che di piovoso con il suo rosa acceso! Indi per cui eccola qui in bianco e nero.
I miracoli dell'apertura del diaframma consentono di sfocare così tanto lo sfondo - ovvero di ridurre al minimo la profondità di campo - da permettere anche ad uno come me di tirare fuori fotografie niente male senza badare troppo al luogo in cui si sta scattando! E tutto ciò ha fatto al caso mio, perché il terrazzo di casa mia non è certo il posto più accattivante del Lazio! Insomma, grazie alla riduzione della profondità di campo è possibile stringere bene sul soggetto e non distrarre lo sguardo con il resto, condizione fondamentale per una foto macro. On the other hand, il problema è che bisogna scegliere accuratamente la messa a fuoco perché, come si noterà in questo caso, lo spazio a fuoco è veramente ridotto. Ma d'altronde è questo il bello di certi scatti!
Ho perso il filo del discorso, quindi non mi rimane altro da fare se non quello di mettere i dati EXIF e augurarmi che la foto piaccia.

That's all, punks!

distanza focale: 55mm
F-number (diaframma): F/5,6
esposizione: 1/60sec
Velocità ISO: iso 200

foto scattata il 28 maggio alle 19.44




..solamente nosotros..